Enterite : caratteristiche, sintomi e prevenzione

 

ENTERITE:         intestino tenue

 

Si verifica principalmente allo svezzamento o 10-15 giorni dopo ma si può verificare anche durante l’intera vita dell’animale.

Ha decorso acuto con la presenza di diarrea.

Spesso dipende dalla carenza di fibra (indigestione, aumento del pH del cieco, eccessivo sviluppo dei batteri che provocano fermenti putridi). oppure da fibra troppo digeribile, che peggiora la peristalsi intestinale, squilibri della microflora e indigestione. Altre cause sono il basso peso allo svezzamento (per debolezza costituzionale o per svezzamento precoce) e stress da svezzamento. La forma cronica è nota come "Enterite Mucoide". C'è sete intensa, digrignamento dei denti, diarrea con emissione di feci gelatinose. E' presente nel cieco e nel colon dei blocchi gelatinosi per Escherichia Coli e muco.

 intestino congesto

Durante il periodo di svezzamento occorre somministrare alimenti capaci di provocare lo sviluppo corretto della microflora intestinale,  dopo lo svezzamento bisogna accertarsi che il mangime contenga fibra in quantità (almeno il 14-15%) e di qualità (poco digeribile). Per impedire l'aumento del pH ciecale è efficace l'aggiunta di prodotti in acqua anche presenti in cucina, ma il cui uso può essere raccomandato solo dal proprio veterinario di fiducia che ne dovrà indicare le dosi.

 Spiegando in parole semplici va curata la flora batterica intestinale con un ottimo mangime omogeneo, la fibra deve essere di qualità cioè poco digeribile in modo che resti nell'intestino il meno possibile e "viaggi" velocemente fungendo da zavorra nel lungo tratto enterico del cincillà. Il pH ciecale va curato con mangimi ben formulati e non deve essere alto perchè in questo modo il cibo contenuto nell'intestino va elaborato dagli enzimi piuttosto che imputidrire nelle viscere provocando i famosi gas intestinali che fanno sembrare il cincillà gonfio.

In finale contro chi predica senza avere un minimo di studio veterinario diete naturali vogliamo linkare uno dei tanti episodi avvenuti negli anni in cui c'era molta confusione sull'alimentazione del cincillà.

Link di un episodio di decesso di una cincillà per cattiva alimentazione

 

Cincillà dal nostro catalogo

30,00 € ACCONTO BILLO N65 160 euro Disponibile Prenota con acconto
30,00 € ACCONTO ANACLETO N16 150 euro Disponibile Prenota con acconto
30,00 € ACCONTO AVA N27 80 euro Disponibile Prenota con acconto

Azienda agricola La Plata Cincillà - C.da Ributtini 66054 Cupello (CH) - P.IVA 01664550694 - Cod. Fisc. MNC MRT 63D04A402T - Tel. 333 4983215