CARATTERISTICHE EREDITARIE DEL CINCILLÀ   dumboo 

Ci sono delle caratteristiche del cincillà che si trasmettono con molta frequenza e che sono tipiche del fenotipo come: taglia, conformazione e tono di colore.

Altre hanno un minor indice di ereditabilità: prolificità, fertilità, produzione del latte, adattabilità.

Noi lavoriamo principalmente su due linee genetiche distinte e combinabili: una che dia buona taglia, conformazione e densità ed un’altra linea che trasmetta colorazione.

Ma abbiamo altre linee che trasmettono la prolificità, lucentezza del pelo, produzione del latte, ecc. Avere molte linee su cui poter lavorare ci dà la possibilità di poterle incrociare in qualsiasi momento ci occorra completare o cambiare caratteri certi o diluire caratteri indesiderati che possono apparire nei programmi di incrocio di linea.

Quando nasce un maschio uguale o migliore del padre formiamo un’altra linea imparentata per ripeterla tante volte quando sia necessario. Formando così un carattere dominante.

Taglia, conformazione sono controllati da un singolo gene dominante e riescono alla prima generazione in buona percentuale.

La nitidezza del pelo (paragonabile alla lucentezza) è recessiva, ma il soggetto anche se non nitido può essere portatore e se incrociato con altro soggetto nitido potrà avere in buona percentuale animali nitidi.

La densità del pelo è cumulativa.

La taglia e il colore sono più facili da lavorare rispetto alla foltezza e lunghezza del pelo.

Per avere una buona conformazione il cincillà deve essere grande, rotondo e col collo denso.

Il velo di copertura è l’estensione del tono di colore della pelliccia, che deve arrivare fino al bianco del ventre e deve essere ben definito. Questa caratteristica la si può ottenere da una generazione all’altra.

Prolificità, produzione del latte, resistenza alle malattie, ecc. molti allevatori dicono chevsono trasmesse dal maschio. Noi stiamo verificando questa teoria con una raccolta dati direttamente in allevamento.

La banda deve essere bianca dappertutto. Se è grigiastra la pelliccia non sarà né nitida né lucente. Una banda stretta, bianca e nitida ci indica colore mezzo scuro, scuro o extra scuro. Una banda larga non molto bianca ci da una pelliccia di colore medio.

Allevatori di cincillà consigliamo di:

  • accoppiare un maschio con le femmine che completano le caratteristiche desiderate.

  • Accoppiare il migliore con il migliore per formare un nucleo genetico dove saldare i futuri riproduttori.

.

Riepiloghiamo:

  • Colore                       =          gene cumulativo

  • Velo                           =          gene cumulativo

  • Densità                      =      singolo gene (o leggermente cumulativo)

  • Taglia                        =          singolo gene

  • Conformazione          =         singolo gene

  • Nitidezza                  =          recessiva

 

Cincillà dal nostro catalogo

30,00 € ACCONTO BOING N54 100 euro Disponibile Prenota con acconto
30,00 € ACCONTO BUFFY N54 100 euro Disponibile Prenota con acconto
30,00 € ACCONTO BILLO N65 160 euro Disponibile Prenota con acconto

Azienda agricola La Plata Cincillà - C.da Ributtini 66054 Cupello (CH) - P.IVA 01664550694 - Cod. Fisc. MNC MRT 63D04A402T - Tel. 333 4983215