Diarrea

Se nel controllo mattutino oppure durante la somministrazione serale del mangime, notate delle feci schiacciate nelle parti piane della gabbia, allora vuol dire che c’è la presenza di una leggera diarrea.

Consiglio che danno i vecchi allevatori è di somministrare subito al cincillà al posto del pellet, un cucchiaio di fiocchi di avena e 10-15 gocce di Hylak in mezza bottiglietta d’acqua.  Gli allevatori anziani naturalmente non sono italiani e il prodotto che spesso consigliavano è un probiotico che aiuta semplicemente la riformazione della flora batterica intestinale.  Composta da batteri buoni e da lattobacilli. Soprattutto aiuta nella diarrea, ma anche nella flatulenza. Quindi soprattutto aiuta a prevenire la formazione di masse gassose nell’intestino del cincillà.  Noi non consigliamo l’uso di Hylak, poichè una svista, un uso errato sia pur minimo arrecherebbe ulteriori danni, ma se alle prime avvisaglie della diarrea si ritira il pellet e si somministra fieno a volontà e se il caso non è una patologia, l’episodio va a migliorare molto rapidamente. L'uso di probiotici blandi ben studiati per la zootecnia invece danno effetti benefici, ma sempre è consigliabile consultare un esperto veterinaio prima. Se invece si tratta di una malattia anche l’uso del solo fieno non porta a guarigione il cincillà e unico rimedio è andare subito dal veterinario informandolo minuziosamente di quanto avvenuto.

In caso di diarrea l’acqua da bere non deve mancare e non va assolutamente razionata, proprio perché in questi casi il corpo del cincillà ha notevole fabbisogno di liquidi. Vecchi veterinari consigliavano di lavare bene la bottiglietta e di far bollire l’acqua da bere prima di somministrarla, poiché spesso il problema veniva trovato proprio in campioni di acqua di bevanda somministrata ai cincillà. E in questo noi siamo più che d’accordo. A volte causa principale è proprio la bottiglietta non lavata spesso che porta la formazione di biofilm invisibili all'interno della bottiglietta e che è "terreno" fertile per la formazione di batteri nocivissimi al cincillà. L'acqua minerale non gassata è la più sicura in questi giorni, e va cambiata ogni di.

Naturalmente se non si presenta nessun miglioramento e le feci sono ancora molto morbide o liquide allora subito dal veterinario

 

Cincillà dal nostro catalogo

30,00 € ACCONTO Bietta n32 130 euro Prenotato
30,00 € ACCONTO ARIA S32 110 euro Disponibile Prenota con acconto
30,00 € ACCONTO CORY N68 180 euro Prenotato

Azienda agricola La Plata Cincillà - C.da Ributtini 66054 Cupello (CH) - P.IVA 01664550694 - Cod. Fisc. MNC MRT 63D04A402T - Tel. 333 4983215